Via di brava, 15 | 00163 Roma - Italia | Tel +39 3483390512 ; +39 3498228485 | E-mail : info@efiraaste.com | P.Iva 14500181004

                                                                    

                                                                      

    • Instagram

    Copyright © Efira Gallery srls

    EFIRA  

    casa d'aste

        22-b.jpg
        22-a.jpg
        22b.jpg
        22a.jpg

        22

        Simon de Vos (Anversa, 1603 – Anversa, 1676) (Attrib. a)

        Battesimo di Cristo e San Giuseppe

        Olio su Rame (x2), cm 97 x 116                                                  

         

        Simon de Vos, occupa un posto rilevante della scuola Anversese del XVII secolo, egli fu allievo del Ritrattista Cornelis de Vos, a cui non era legato da parentela.

        Nel 1620, a 17 anni divenne maestro della corporazione di San Luca di Anversa.

        Nel 1628 sposò Catherina van Utrecht, sorella di Adriaen van Utrecht, pittore di Nature morte.

        Questa coppia di dipinti, si sviluppano al primo piano di paesaggi boschivi.

        Nel primo dipinto San Giuseppe battezza Cristo, in presenza di due angeli, nella parte alta a destra appare Dio e la colomba dello Spirito Santo.

        Nel secondo dipinto San Giuseppe si inginocchia davanti a Bambin Gesù, che sorregge il giglio, suo attributo abituale, mentre due angeli portano una corona di fiori.

        La scena è un’interpretazione iconologicamente rara del riposo durante la fuga in Egitto.

        Dal punto di vista esecutivo, questa coppia di rami è molto vicina al gruppo di scene religiose, nella cappella di Sant’Antonio, della cattedrale di Siviglia.

        Expertise a cura di Didier Bodart.

        Stima 25.000/30.000